Contratto Lavoro

Le novità dell’apprendistato professionalizzante con il Decreto Lavoro

L’approvazione del Decreto Lavoro (legge n.99 del 9 agosto 2013) ha introdotto alcuni cambiamenti anche nell’apprendistato professionalizzante, una delle tipologie più utilizzate in questo tipo di contratti.

All’interno delle linee guida della legge, nel “contratto di mestiere” è previsto che:

  • il piano formativo individuale è obbligatorio esclusivamente in relazione alla formazione per l’acquisizione delle competenze tecnico-professionali e specialistiche
  • la registrazione della formazione e della qualifica professionale a fini contrattuali eventualmente acquisita è effettuato in un documento avente i contenuti minimi del modello di libretto formativo del cittadino
  • in caso di imprese multi-localizzate, la formazione deve avvenire nel rispetto della disciplina della regione dove l’impresa ha la propria sede legale
In sostanza, a partire dal 1 ottobre 2013, le disposizioni di semplificazione relative alla redazione del Piano Formativo Individuale (PFI), la registrazione della formazione e la disciplina della formazione sono obbligatorie per tutti i contratti di apprendistato professionalizzante.
Sul blog si trovano anche tutte le informazioni su il nuovo Testo Unico e sul contratto di apprendistato
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*