Contratto Lavoro

Contratto Terziario, Distribuzione e Servizi – Accordo ponte 2022-2023

Contratto Terziario, Distribuzione e Servizi

 
In attesa del rinnovo del CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi è stato sottoscritto il 12 dicembre 2022 un accordo ponte che prevede un aumento retributivo e un una tantum a partire dal 2023.

Questo accordo è stato sottoscritto da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, con Confcommercio, Federdistribuzione, Confesercenti e le Associazioni delle cooperative di consumo. Vediamo più nel dettaglio:

  • Aumento retributivo medio di 30 euro lordi (IV livello) dal:
    • 1 aprile 2023
  • Erogazione di un Una tantum suddivisa in due tranche:
    • 1 gennaio 2023
      • Quadri: 347, 22 euro
      • I livello: 312,78 euro
      • II livello: 270,56 euro
      • III livello: 231,25 euro
      • IV livello: 200 euro
      • V livello: 180,69 euro
      • VI livello: 162,22 euro
      • VII livello: 138,89 euro
      • Operatori di vendita
        • I categoria: 188,79 euro
        • II categoria: 158,50 euro
    • 1 marzo 2023
      • Quadri: 260,42 euro
      • I livello: 234,58 euro
      • II livello: 202,92 euro
      • III livello: 173,44 euro
      • IV livello: 150 euro
      • V livello: 135,52 euro
      • VI livello: 121,67 euro
      • VII livello: 104,17 euro
      • Operatori di vendita
        • I categoria: 141,60 euro
        • II categoria: 118,88 euro

 

Scarica il testo dell’accordo ponte del Contratto Terziario, Distribuzione e Servizi.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*