Contratto Lavoro

Aumenti CCNL turismo 2017

Dal 1 agosto 2017 scatta la seconda tranche di aumenti previsti dalla proroga del rinnovo del CCNL del Turismo.

L’attuale contratto vigente è quello stipulato il 18 gennaio 2014, che è stato prorogato con l’accordo del 9 febbraio di quest’anno, fino al 31 dicembre 2018. Va ricordato che solo Federalberghi e Faita hanno sottoscritto il rinnovo.

Per i lavoratori assunti entro il 13 novembre 2016 restano validi i minimi retributivi del 2016. Per tutti gli altri, in base ai livelli, le nuove retribuzioni si trovano sotto.

Minimi retributivi dal 1 agosto 2017 (per i lavoratori assunti dal 14 novembre 2017)

  • livello A – 2.199,06 euro
  • livello B – 2.036,37 euro
  • livello 1 – 1.897,70 euro
  • livello 2 – 1.734,99 euro
  • livello 3 – 1.636,64 euro
  • livello 4 – 1.544,59 euro
  • livello 5 – 1.449,03 euro
  • livello 6s – 1.393,54 euro
  • livello 6 – 1.367,55 euro
  • livello 7 – 1.287,82 euro

Minimi tabellari mensili lordi dal 1 agosto 2017 per il personale di alberghi a una o due stelle e dei campeggi con numero di presenza inferiore a milleduecento (non si applicano alle qualifiche di cuoco, cameriere e barista con 5 livello)
  • livello A – 2.186,12 euro
  • livello B – 2.024,60 euro
  • livello 1 – 1.885,93 euro
  • livello 2 – 1.725,00 euro
  • livello 3 – 1.627,81 euro
  • livello 4 – 1.536,94 euro
  • livello 5 – 1.441,95 euro
  • livello 6s – 1.387,05 euro
  • livello 6 – 1.361,32 euro
  • livello 7 – 1.281,94 euro
[Aggiornamento del 18/01/2018] Dal 1 gennaio 2018 scatta la terza tranche di aumenti prevista dal rinnovo.

Dal 1 aprile 2016 scatta l’ultima tranche di aumenti retributivi previsti dal rinnovo 2013-2016 del Contratto del Turismo.

Minimi tabellari mensili lordi dal 1 aprile 2016

  • livello A – 2.210,16 euro
  • livello B – 2.046,20 euro
  • livello 1 – 1.906,44 euro
  • livello 2 – 1.742,47 euro
  • livello 3 – 1.643,37 euro
  • livello 4 – 1.550,69 euro
  • livello 5 – 1.454,28 euro
  • livello 6s – 1.398,37 euro
  • livello 6 – 1.378,55 euro
  • livello 7 – 1.291,81 euro

Minimi tabellari mensili lordi dal 1 aprile 2016 per il personale di alberghi a una o due stelle e dei campeggi con numero di presenza inferiore a milleduecento (non si applicano alle qualifiche di cuoco, cameriere e barista con 5 livello)

  • livello A – 2.196,97 euro
  • livello B – 2.034,21 euro
  • livello 1 – 1.894,45 euro
  • livello 2 – 1.732,29 euro
  • livello 3 – 1.634,37 euro
  • livello 4 – 1.542,89 euro
  • livello 5 – 1.447,07 euro
  • livello 6s – 1.391,76 euro
  • livello 6 – 1.371,95 euro
  • livello 7 – 1.285,81 euro
[Aggiornamento del 10/08/2017] Sono stati pubblicati i nuovi minimi retributivi dal 1 agosto 2017 per i lavoratori del turismo.


[Aggiornamento del 09/03/2017] E’ stato rinnovato il CCNL del Turismo per gli anni 2016-2018.

Dal 1 ottobre 2015 scatta la quarta tranche di aumenti retributivi per il rinnovo 2013-2016 del Contratto del Turismo.

Minimi tabellari mensili lordi dal 1 ottobre 2015

  • livello A – 2.185,08 euro
  • livello B – 2.022,98 euro
  • livello 1 – 1.884,80 euro
  • livello 2 – 1.722,70 euro
  • livello 3 – 1.624,72 euro
  • livello 4 – 1.533,09 euro
  • livello 5 – 1.437,77 euro
  • livello 6s – 1.382,49 euro
  • livello 6 – 1.362,91 euro
  • livello 7 – 1.277,15 euro

Minimi tabellari mensili lordi dal 1 ottobre 2015 per il personale di alberghi a una o due stelle e dei campeggi con numero di presenza inferiore a milleduecento (non si applicano alle qualifiche di cuoco, cameriere e barista con 5 livello)

  • livello A – 2.172,03 euro
  • livello B – 2.011,12 euro
  • livello 1 – 1.872,95 euro
  • livello 2 – 1.712,62 euro
  • livello 3 – 1.615,82 euro
  • livello 4 – 1.525,38 euro
  • livello 5 – 1.430,65 euro
  • livello 6s – 1.375,96 euro
  • livello 6 – 1.356,38 euro
  • livello 7 – 1.271,21 euro
[Aggiornamento del 10/08/2017] Sono stati pubblicati i nuovi minimi retributivi dal 1 agosto 2017 per i lavoratori del turismo.


[Aggiornamento del 09/03/2017] E’ stato rinnovato il CCNL del Turismo per gli anni 2016-2018.


[Aggiornamento del 30/03/2016] Sono stati pubblicati i nuovi minimi retributivi dal 1 aprile 2016.

Dal 1 ottobre 2014 scatta la seconda tranche di aumenti per il rinnovo 2013-2016 del Contratto del Turismo.

Minimi tabellari lordi dal 1 ottobre 2014

  • livello A – 2.134,91 euro
  • livello B – 1.976,53 euro
  • livello 1 – 1.841,53 euro
  • livello 2 – 1.683,14 euro
  • livello 3 – 1.587,41 euro
  • livello 4 – 1.497,89 euro
  • livello 5 – 1.404,76 euro
  • livello 6s – 1.350,75 euro
  • livello 6 – 1.331,61 euro
  • livello 7 – 1.247,82 euro

Minimi tabellari lordi dal 1 ottobre 2014 per il personale di alberghi a una o due stelle e dei campeggi con numero di presenza inferiore a milleduecento (non si applicano alle qualifiche di cuoco, cameriere e barista con 5 livello)

  • livello A – 2.122,16 euro
  • livello B – 1.964,95 euro
  • livello 1 – 1.829,94 euro
  • livello 2 – 1.673,30 euro
  • livello 3 – 1.578,72 euro
  • livello 4 – 1.490,35 euro
  • livello 5 – 1.397,80 euro
  • livello 6s – 1.344,37 euro
  • livello 6 – 1.325,23 euro
  • livello 7 – 1.242,03 euro
[Aggiornamento del 10/08/2017] Sono stati pubblicati i nuovi minimi retributivi dal 1 agosto 2017 per i lavoratori del turismo.


[Aggiornamento del 09/03/2017] E’ stato rinnovato il CCNL del Turismo per gli anni 2016-2018.


[Aggiornamento del 30/03/2016] Sono stati pubblicati i nuovi minimi retributivi dal 1 aprile 2016.