Contratto Lavoro

Le ferie maturate nel Contratto Chimico Farmaceutico cambiano in base all’anzianità maturata dal lavoratore.

  • fino a 10 anni di anzianità di servizio: 4 settimane ogni anno
  • oltre i 10 anni di anzianità di servizio: 5 settimane ogni anno

Come per le ferie nel Contratto del Commercio, 5 giorni lavorativi di ferie equivalgono ad un settimana, ad eccezione del caso in cui nel contratto di lavoro sia specificato un orario basato su 5 giorni lavorativi.

Nel caso di un periodo di riposo preso su più settimane, il conteggio dei giorni avverrà in base all’orario fissato dall’azienda e comunque tale periodo ha di norma carattere continuativo e sarà preso di comune accordo con l’azienda in base alle esigenze di servizio.

Le ferie per questo CCNL devono essere fruite entro 30 mesi dal termine dell’anno di maturazione e nel caso di non godimento deve essere prevista un’indennità sostitutiva.

 

[Novità del 29/07/2022] E’ stato sottoscritto il rinnovo 2022-2025 del CCNL Chimico-Farmaceutico.

[Aggiornamento del 26/09/2018] E’ stata siglata l’ipotesi di rinnovo 2019-2022 del CCNL.


[Aggiornamento del 16/10/2015] E’ stata siglato l’ipotesi di rinnovo del CCNL 2016-2018.

Dal 1 gennaio 2015 scatta la terza e ultima tranche di aumenti retributivi per il rinnovo del Contratto Gomma Plastica.

Gli aumenti per tutti i livelli che scattano da inizio anno sono molto più consistenti rispetto agli altri già avvenuti.

Aumenti lordi dal 1 gennaio 2015

  • livello I – 33,11 euro
  • livello H – 40,06 euro
  • livello G – 43,70 euro
  • livello F – 49,00 euro
  • livello E – 49,66 euro
  • livello D – 50,99 euro
  • livello C – 51,98 euro
  • livello B – 53,30 euro
  • livello A – 54,96 euro
  • livello Q – 57,94 euro
Minimi retributivi dal 1 gennaio 2015
  • livello I – 1.342,91 euro
  • livello H – 1.488,76 euro
  • livello G – 1.558,54 euro
  • livello F – 1.669,18 euro
  • livello E – 1.714,54 euro
  • livello D – 1.787,84 euro
  • livello C – 1.810,05 euro
  • livello B – 1.833,14 euro
  • livello A – 1.945,53 euro
  • livello Q – 2.066,93 euro
[Aggiornamento del 17/10/2018] Sono stati pubblicati gli aumenti del rinnovo dal 1 ottobre 2018.


[Aggiornamento del 08/01/2018] Sono stati pubblicati gli aumenti del rinnovo dal 1 gennaio 2018.


[Aggiornamento del 09/01/2017] Sono stati pubblicati i nuovi aumenti dal 1 gennaio 2017.

Dal 1 ottobre 2014 scatta la seconda tranche di aumenti retributivi per il rinnovo del Contratto Gomma Plastica.

Aumenti lordi dal 1 ottobre 2014

  • livello I – 10,14 euro
  • livello H – 12,26 euro
  • livello G – 13,38 euro
  • livello F – 15,00 euro
  • livello E – 15,20 euro
  • livello D – 15,61 euro
  • livello C – 15,91 euro
  • livello B – 16,32 euro
  • livello A – 16,82 euro
  • livello Q – 17,74 euro
Minimi retributivi dal 1 ottobre 2014
  • livello I – 1.309,81 euro
  • livello H – 1.448,70 euro
  • livello G – 1.514,84 euro
  • livello F – 1.620,18 euro
  • livello E – 1.664,87 euro
  • livello D – 1.736,85 euro
  • livello C – 1.758,07 euro
  • livello B – 1.779,84 euro
  • livello A – 1.890,57 euro
  • livello Q – 2.008,99 euro
[Aggiornamento del 17/10/2018] Sono stati pubblicati gli aumenti del rinnovo dal 1 ottobre 2018.


[Aggiornamento del 08/01/2018] Sono stati pubblicati gli aumenti del rinnovo dal 1 gennaio 2018.


[Aggiornamento del 09/01/2017] Sono stati pubblicati i nuovi aumenti dal 1 gennaio 2017.

E’ stato rinnovato, dopo oltre un anno di trattative, il contratto Gomma Plastica per l’Industria per gli anni 2013-2014-2015.

L’accordo, raggiunto l’8 gennaio 2014, è stato siglato dai sindacati Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil e la federazione Gomma Plastica di Confindustria. Questo rinnovo, che interessa oltre 140.000 lavoratori, scadrà il 31 dicembre 2015.

Tra le novità più rilevanti del nuovo CCNL ricordiamo:

  • aumenti retributivi per i diversi livelli divisi in tre tranche (l’aumento medio è di 124,00 euro lordi per il livello F):
  • una tantum di 558,00 euro a titolo di vacanza contrattuale erogata in due tranche:
    • 279,00 euro il 1 febbraio 2014
    • 279,00 euro il 1 febbraio 2015
[Aggiornamento del 10/11/2016] Sono stati pubblicati i tempi di preavviso dimissioni per il CCNL.


[Aggiornamento del 17/12/2015] E’ stato sottoscritto il rinnovo 2016-2018 del nuovo CCNL.
Chimico farmaceutico

Nel CCNL Chimico Farmaceutico i termini di preavviso dalla metà o dalla fine di ciascun mese e in caso di mancato rispetto dei giorni prestabiliti dal contratto il lavoratore o il datore di lavoro deve corrispondere un’indennità per il periodo di mancato preavviso.

I tempi in caso di dimissioni o licenziamento per i vari livelli non sono cambiati con il rinnovo del contratto e sono i seguenti:

  • Gruppo 4 – Categoria E
    • 15 giorni
  • Gruppo 3
    • Categoria D
      • fino a 5 anni compiuti: 1 mese
      • oltre i 5 anni e fino a 10 anni compiuti: 1 mese e mezzo
      • oltre 10 anni: 2 mesi
    • Categoria E:
      • fino a 5 anni compiuti: 1 mese
      • oltre i 5 anni e fino a 10 anni compiuti: 1 mese
      • oltre 10 anni: 1 mese e mezzo
  • Gruppo 1 e 2
    • Categoria A-B
      • fino a 5 anni compiuti: 2 mesi
      • oltre i 5 anni e fino a 10 anni compiuti: 3 mesi
      • oltre 10 anni: 4 mesi
    • Categoria C-D
      • fino a 5 anni compiuti: 1 mese e mezzo
      • oltre i 5 anni e fino a 10 anni compiuti: 2 mesi
      • oltre 10 anni: 3 mesi
    • Categoria E-F
      • fino a 5 anni compiuti: 1 mese
      • oltre i 5 anni e fino a 10 anni compiuti: 1 mese e mezzo
      • oltre 10 anni: 2 mesi

E’ bene sottolineare che per il Gruppi 1,2,3 i tempi di preavviso in caso di dimissioni del lavoratore sono ridotti alla metà.

 

[Novità del 29/07/2022] E’ stato sottoscritto il rinnovo 2022-2025 del CCNL Chimico-Farmaceutico.

[Aggiornamento del 26/09/2018] E’ stata siglata l’ipotesi di rinnovo 2019-2022 del CCNL.

Il rinnovo 2013-2015 del Contratto Chimico-Farmaceutico arriva in un momento molto delicato per l’economia italiana ed in particolare per un settore in cui è necessario incentivare gli investimenti.

Le federazioni, Federchimica e Farmindustria, insieme a tutte le componenti sindacali di settore, Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilcem-Uil hanno siglato questo rinnovo che contiene diverse novità per oltre 180mila lavoratori.

Gli aumenti salariali del rinnovo, divisi in 4 tranche per i diversi livelli (1 gennaio 2013, 1 gennaio 2014, 1 gennaio 2015, 1 ottobre 2015), hanno una media di 148 euro.

Sul blog si trova anche il testo completo del CCNL Chimico Farmaceutico e le informazioni su tempi di preavviso per le dimissioniferie e i testi dei:

[Novità del 29/07/2022] E’ stato sottoscritto il rinnovo 2022-2025 del CCNL Chimico-Farmaceutico.

[Aggiornamento del 26/09/2018] E’ stata siglata l’ipotesi di rinnovo 2019-2022 del CCNL.

[Aggiornamento del 17/09/2015] E’ stata approvata la piattaforma per il rinnovo 2016-2018 del CCNL Chimico-Farmaceutico.[Aggiornamento del 16/10/2015] E’ stata siglato l’ipotesi di rinnovo del CCNL 2016-2018.

Il contratto chimici (qui trovate anche il rinnovo 2010), ha in tutto 7 livelli più uno per i quadri ma tutti questi livelli sono accorpati in 5 aree.

Alla I area appartengono i lavoratori con il 1° e 2° livello dei chimici, cioè gli operai semplici:

  • operazioni manuali con macchine semplici
  • operazioni di pesature e misura
  • aiutanti generici

Alla II area appartengono i lavoratori con il 3° livello dei chimici, lavoratori con mansioni amministrative o operai specializzati:

  • addetti alla segreteria, fatturazione e mansioni contabili
  • operai addetti alla manutenzione e ad operazioni non complesse

Alla III area appartengono i lavoratori con il 4° livello dei chimici, lavoratori con specifiche conoscenze professionali, sia tecniche che amministrative:

  • impiegati amministrativi e tecnici
  • operai con la responsabilità di una squadra
  • operai addetti ad operazioni complesse, specialisti di impianti ed officine

Alla IV area appartengono i lavoratori con il 5° livello dei chimici, impiegati di alto livello e lavoratori che operano in autonomia:

  • impiegati con mansioni di coordinamento sia tecnico che amministrativo
  • operai con notevole esperienza tecnica

Alla V area appartengono i lavoratori con il 6°, 7° livello e quadri, lavoratori con funzioni direttive:

  • attività di ricerca
  • coordinamento di uffici o sezioni dell’azienda
  • capi reparto o ufficio

Il Contratto Chimici, per le Piccole e Medie Imprese (PMI) è arrivato alla versione 2010.

In vigore da già due anni, il contratto dei chimici ha decorrenza a partire dal 1 gennaio 2010. Qui troverete anche il testo del rinnovo 2010 del Contratto Chimici e i livelli del contratto chimici.

Scarica il Contratto Chimici

Se volete avere sempre a disposizione una copia del Contratto Chimico Farmaceutico, relativo al comparto industria, basta cliccare sul link sotto.

Scarica il testo del CCNL Contratto Chimico Farmaceutico

Inoltre sul blog trovate le informazioni sui tempi di preavviso per le dimissioni per ogni livello e le ferie.

 

[Novità del 29/07/2022] E’ stato sottoscritto il rinnovo 2022-2025 del CCNL Chimico-Farmaceutico.

[Aggiornamento del 26/09/2018] E’ stata siglata l’ipotesi di rinnovo 2019-2022 del CCNL.

[Aggiornamento del 16/10/2015] E’ stata siglato l’ipotesi di rinnovo del CCNL 2016-2018.

[Aggiornamento del 17/09/2015] E’ stata approvata la piattaforma per il rinnovo 2016-2018 del CCNL Chimico-Farmaceutico.