Contratto Lavoro

Rinnovo metalmeccanici
Rinnovo metalmeccanici

 

Nel rinnovo 2021-2024 del Contratto Metalmeccanici Industria sono stati introdotti importanti cambiamenti nell’inquadramento dei lavoratori.

A partire dal 1 giugno 2021 non ci saranno più i livelli che fino ad oggi abbiamo conosciuto (dal 1 all’8 livello, in tutto dieci) ma la classificazione professionale sarà organizzata su nove livelli e quattro campi di responsabilità di ruolo.

  • Ruoli operativi
    • Livello D1
    • Livello D2
  • Ruoli tecnico specifici
    • Livello C1
    • Livello C2
    • Livello C3
  • Ruoli specialistici e gestionali
    • Livello B1
    • Livello B2
    • Livello B3
  • Ruoli di gestione del cambiamento e innovazione
    • Livello A1
In questa nuova classificazione degli inquadramenti è stato di fatto eliminato il vecchio 1 livello. I lavoratori che al giugno 2021 risultano inquadrati in questo livello passeranno al livello D1.
Passaggio di livello nei Metalmeccanici

Per i lavoratori metalmeccanici ci sono dei tempi prestabiliti dopo i quali un lavoratore impegnato in mansioni superiori ha diritto al passaggio di livello.

Questi tempi sono chiaramente indicati nel testo definitivo (pag. 82) e sono validi per tutti i livelli del CCNL. In dettaglio i lavoratori hanno diritto al passaggio alla categoria superiore se svolgono mansioni superiori per un periodo di:

  • 30 giorni continuativi; 75 giorni non continuativi nell’arco di un anno; 6 mesi non continuati nell’arco di tre anni
  • per il passaggio dal 6 al 7 livello aumentano i tempi: 3 mesi continuativi; 9 mesi non continuativi nell’arco di tre anni
Nel caso di sostituzione di un lavoratore assente per malattia, congedo, maternità, infortunio o altro, lo svolgimenti di mansioni superiori non porta al passaggio di livello salvo nel caso in cui poi si prende il posto del lavoratore assente in modo definitivo, perché quest’ultimo non rientra al lavoro o viene spostato a diverse mansioni.
 
E’ importante sapere che nel caso di svolgimento di mansioni superiori, nel periodo prima del passaggio di livello, il lavoratore ha comunque diritto alla differenza tra la sua retribuzione e quella del livello superiore.
 
[Aggiornamento del 29/04/2021] E’ stato siglato il rinnovo 2021-2024 dei Metalmeccanici con i nuovi inquadramenti dei lavoratori del settore.

Il CCNL dei Metalmeccanici è stato da poco rinnovato e tra le novità c’è la creazione di due nuovi livelli:

  • uno intermedio tra la 4° e il 5°, denominato 4° super, che prende il via dal 1 gennaio 2014
  • uno definito 8° livello, riferito esclusivamente ai quadri, che va a sostituire il livello 7°Q e che prende il via dal 1 gennaio 2014

Nel testo definitivo del contratto (pag. 52) sono spiegati in dettaglio le varie mansioni lavorative per ogni livello, come anche il funzionamento del passaggio di livello.

Entriamo più nello specifico:

Primo Livello
Lavoratori che svolgono attività manuali semplici non legate al processo produttivo.

Secondo Livello
Lavoratori che svolgono attività amministrative che non richiedono particolare preparazione; collaudatori, addetto conduzione impianti, allievo attrezzista e manutentore, saldatore, conduttore mezzi di trasporto, centralinista.

Terzo Livello
Mansioni che richiedono una specifica preparazione prevista nei diplomi di istituti professionali o acquisiti attraverso esperienze lavorative; riparatore, addetto sala prove, installatore, imballatore, contabile.

Quarto Livello
Mansioni con specifiche conoscenze tecnico-pratiche o un livello di esperienza adeguato nelle mansioni descritte al livello inferiore.

Quinto Livello
Mansioni che richiedono una particolare competenza e autonomia; analista, disegnatore, tecnico di laboratorio, programmatore, contabile.

Quinto Livello Super
Lavoratori che svolgono le mansioni descritte nel Quinto Livello ma con funzioni di coordinamento e controllo.

Sesto Livello
Lavoratori che svolgono funzioni direttive con una particolare preparazione tecnica; analista e programmatore analista, contabile, disegnatore progettista.

Settimo Livello
Lavoratori che oltre alle caratteristiche del Sesto Livello, hanno una notevole esperienza acquisita nello svolgere le loro funzioni e abbiamo funzioni di coordinamento di servizi o uffici.

Sul blog trovate anche gli ultimi aumenti contrattuali e le novità sulla malattia.

 

[Aggiornamento del 29/04/2021] E’ stato siglato il rinnovo 2021-2024 dei Metalmeccanici.

[Aggiornamento del 28/11/2016] E’ stato siglato il rinnovo 2016-2019 dei Metalmeccanici.

Il Contratto Metalmeccanici ha diversi livelli retributivi. Ecco quali sono se volete sapere quanto guadagnerete.

Ecco le retribuzioni lorde per ciascun livello del contratto metalmeccanica. Sul blog trovate anche le nuove retribuzioni con i minimi tabellari dei metalmeccanici nel 2012 e il rinnovo 2011-2012.

  • 1° Livello 1.137,48
  • 2° Livello 1.246,75
  • 3° Livello 1.371,29
  • 4 ° Livello 1.427,94
  • 5° Livello 1.524,56
  • Livello Superiore 1.626,59
  • 6° Livello 1.745,64
  • 7° Livello 1.893,83

Per ricavare il netto dalle retribuzioni lorde dei livelli del contratto metalmeccanici, usate il metodo da lordo a netto del calcolo stipendio.

Non dimenticate poi gli scatti di anzianità, l’indennità di reperibilità dei metalmeccanici e il preavviso dimissioni e licenziamento.

 

[Aggiornamento del 29/04/2021] E’ stato siglato il rinnovo 2021-2024 dei Metalmeccanici con i nuovi inquadramenti dei lavoratori del sottore.

[Aggiornamento del 01/12/2016] Ecco come funzionano gli aumenti retributivi con il rinnovo 2016-2019.

[Aggiornamento del 28/11/2016] E’ stato siglato il rinnovo 2016-2019 dei Metalmeccanici.