Contratto Lavoro

Sotto trovate pubblicati i minimali Inail del 2012 relative alla retribuzione e ai premi assicurativi dell’ente (dalla circolare n.16 del 27 marzo 2012).

Novità! Sul blog trovate i minimali Inail 2014.

Per quanto riguarda il 2012, il minimale di retribuzione giornaliera è il seguente (basato su 26 giorni lavorativi mensili per i lavoratori dipendenti):

  • limite giornaliero: 45,70 euro
  • limite mensile: 1.188,20

In caso di part time, il minimale di retribuzione deve essere calcolato con la formula 45,70 x 6 : 40 = 6,86 euro, cioè la retribuzione oraria minimale.

Per quanto riguarda i premi speciali unitari dell’Inail, questi vanno calcolati in rapporto ad una retribuzione minima giornaliera. Per il 2012 i premi minimi annuali a persona sono divisi in base alle classi di rischio:

  • classe 1 – 77,60 euro
  • classe 2 – 162,10 euro
  • classe 3 – 318,50 euro
  • classe 4 – 498,10 euro
  • classe 5 – 698,40 euro
  • classe 6 – 897,20 euro
  • classe 7 – 1.102,20 euro
  • classe 8 – 1.212,00 euro
  • classe 9 – 1.665,00 euro

Sul blog trovate l’autoliquidazione Inail 2013, le rendite 2012, le informazioni su infortunio in itinereinfortunio sul lavoro e le rendite Inail ai superstiti.

Sotto trovate pubblicati i minimali Inail del 2011 relative alla retribuzione e ai premi assicurativi dell’ente (dalla circolare n.21 del 24 marzo 2011).

Novità! Sul blog trovate i minimali Inail 2014.

Per quanto riguarda il 2011, il minimale di retribuzione giornaliera è il seguente (basato su 26 giorni lavorativi mensili per i lavoratori dipendenti):

  • limite giornaliero, 44,49 euro
  • limite mensile, 1.156,74

In caso di part time, il minimale di retribuzione deve essere calcolato con la formula 44,49 x 6 : 40 = 6,67 euro, cioè la retribuzione oraria minimale.

Per quanto riguarda i premi speciali unitari dell’Inail, questi vanno calcolati in rapporto ad una retribuzione minima giornaliera. Per il 2011 i premi minimi annuali a persona sono divisi in base alle classi di rischio:

  • classe 1, 75,600 euro
  • classe 2, 157,80 euro
  • classe 3, 310,00 euro
  • classe 4, 484,90 euro
  • classe 5, 680,00 euro
  • classe 6, 873,50 euro
  • classe 7, 1.073,20 euro
  • classe 8, 1.179,90 euro
  • classe 9, 1.620,90 euro

Qui trovate l’autoliquidazione Inail 2012.

I minimali retributivi hanno subito un aumento del 1,6% dal 1 gennaio 2011. Per chi non lo sapesse, l’Inps ogni anno pubblica la retribuzione minima giornaliera ai fini contributivi.

Il minimale di retribuzione giornaliera per il 2011 è di 44,49 euro. Tra le altre retribuzioni, da segnalare anche i minimi retributivi 2012 di colf e lavoratori domestici.

Scopri anche tutti gli altri post sugli argomenti relativi a retribuzione e stipendio.